Shopping in Liguria: tips

Lo shopping in Liguria è davvero fiorente: dai mercati rionali ai negozi di lusso, dagli outlet ai grandi magazzini, da queste parti non avrete che l’imbarazzo della scelta. E che dire della reperibilità di merci e prodotti? Anche in questo caso non c’è niente da eccepire. Insomma: la Liguria è il paradiso dello shopping!

Gli arredi casa

Uno dei settori commerciali più ricchi di tutta la regione è quello dell’arredo casa. Che vogliate sostituire i vecchi mobili del salotto, che vi serva un divano un po’ più comodo o che cerchiate delle nuove cucine a Genova e dintorni, qui troverete tutto quello che fa al caso vostro. 

Volete conoscere il particolare più interessante di tutti? Non soltanto da queste parti troverete gli immancabili negozi dedicati alla vendita ed all’esposizione del nuovo e fiammante, ma potrete anche risparmiare qualcosa optando per un outlet del mobile oppure ancora recandovi in qualche fiera antiquaria

Se poi siete degli esperti del settore a caccia di nuove idee beh, perché non bazzicare per showroom et similia? Ancora una volta le soluzioni non mancano!

Le capitali dello shopping

Ma quali sono le vie dello shopping in Liguria? Beh, molto dipende ovviamente dalla provincia di vostro interesse. Poniamo il caso che vi ritroviate a Genova. Corso Perrone, Via Roma, Via San Vincenzo ed ovviamente Via XX Settembre sono quelle da impostare sul navigatore. Da queste parti troverete un ricchissimo assortimento di magazzini dediti alla vendita di capi d’abbigliamento, ma anche decine di altre attività. Parecchio interessanti sono ad esempio i settori dell’artigianato del legno, della ceramica e dei gioielli. 

Se volete far shopping ad Imperia invece vi recherete principalmente a Sanremo. Il piatto forte, è proprio il caso di dirlo, in questo caso è l’enogastronomia. Anche l’antiquariato però ha qui una certa diffusione.

La Spezia poi offre a tutti i suoi visitatori una ricca produzione in cera e ceramica, ma anche tantissime eccellenze alimentari. Saturi di proposte sono da queste parti pure i settori dell’abbigliamento nonché della produzione di gioielli e degli accessori fashion

Savona infine è forse la città che dal punto di vista dello shopping ha meno da offrire. Qui vi consigliamo soprattutto di girare per mercatini.

Il business degli eventi: 5 cose da sapere

Organizzare degli eventi è una cosa che richiede determinati step da seguire, ma soprattutto che nasconde alcune regole base per una buona riuscita degli stessi. Nel nostro articolo andremo a scoprire quali sono le 5 cose da sapere per un’organizzazione perfetta, e lo facciamo grazie all’agenzia di eventi di Milano Smart.

Il business degli eventi: 5 cose da sapere

Ecco quali sono le 5 cose più importanti da sapere quando si deve organizzare un evento:

  • Fissare gli obiettivi: sebbene sia un aspetto che per molti è già sottointeso all’organizzazione di un evento, ci sono aspetti che non sempre vengono tenuti in considerazione. Parliamo nello specifico del tipo di evento che si vuole organizzare, perché lo abbiamo voluto fare e quale sia il fine a cui si vuole giungere. Solamente sapendo prima tutte queste cose si ha la garanzia di fare un lavoro ottimale.
  • Pianificazione e programmazione: non è possibile organizzare un evento senza che prima si sia scelta in anticipo una data precisa, perché come possiamo immaginare questo significa pianificare tutto con calma.
  • Scelta della location: l’aspetto della location è essenziale, in quanto deve essere un posto in cui l’evento non possa essere messo a rischio da fattori diversi, come ad esempio le condizioni atmosferiche, eventuali problemi di viabilità e così via. Dunque, il posto che si va a scegliere deve garantire che si possa ovviare ai principali problemi che potrebbero presentarsi.
  • Fissare il budget: una buona organizzazione di un evento prevede anche di mettere in campo un budget di spesa definito, il quale è la base per sapere fino a dove ci possiamo spingere con la messa in opera di tutto quanto. Nel momento in cui si pone l’attenzione sul punto 2, ovvero la pianificazione e la programmazione, si dovrà anche considerare l’aspetto del budget affinché entrambe possano dipanarsi al meglio.
  • Farsi aiutare: fare da soli, specialmente quando non si è esperti di organizzazione eventi, è una cosa sconsigliata. In questi casi è bene farsi aiutare dalle agenzie che organizzano eventi da tempo, oppure da persone che hanno un’esperienza in questo genere di cose e che in qualche modo possiamo coinvolgere per realizzare il proprio evento.

Come scommettere e vincere

Il mercato delle scommesse non dorme mai e non sembra conoscere crisi. Si innesca un circolo vizioso secondo il quale anche (o proprio) nei periodi di crisi economica in cui i soldi scarseggiano sono in tanti coloro che tentano la fortuna al gioco. Oggi vanno forte le slot machine e le scommesse sportive, ma il settore è in continuo divenire e si è ormai aggiornato anche all’epoca 2.0, fornendo servizi di scommessa online per tutti i gusti. Continue reading

Come funziona la pubblicità su Facebook

Pubblicizzare i nostri prodotti o siti web su Facebook significa arrivare a coinvolgere un potenziale di miliardi di utenti attivi su questo social network. Se abbiamo appena aperto un blog, un sito di e-commerce o realizzato un’app, la pubblicità su FB è il modo migliore per raggiungere, in poco tempo, un minimo di popolarità che ci consenta di guadagnare un certo giro di utenza e incrementare i nostri profitti. Scopriamo come funziona, nei dettagli, questo meccanismo. Continue reading